Grapefruit donuts

grapefruit donuts

french version english version italian version(SCROLL DOWN)

The idea of some recipes “sprout” spontaneously, it arrives without asking the permission. I bought the donuts mold before I knew what I would use it with. It’s been a while since I wanted to prepare small donuts more for their shape rather than their taste. It’s funny because I thought more about which mold I should have bought (silicone or metal ? ?) than the recipe itself. I wanted to have a mold with donut shapes, that’s it. Thank God, as soon as I had it in my hands I remembered the recipe that I had seen on Serena’s blog, so that the games were over! The original recipe is for a tart made with lemon, I’ve replaced grapefruit with lemon and, of course, I’ve slightly adjusted the quantities to fit the donuts. I’ll bring this recipe over to Angi’s party, where Sue and Prudy will help her, making the party funnier.

Ingredients:

240 gr. of flour • 170 gr. of softened butter • 3 eggs • zest and juice of half grapefruit 1 teaspoon of yeast • 180 gr. of sugar

  • Preheat oven to 170°, grease a donut mold and set aside;
  • Sift the flour with the yeast, set aside;
  • In a big bowl cream the butter with the sugar until you obtain a white and fluffy cream;
  • Add eggs one at a time and then add the zest and the juice of the half grapefruit;
  • Add the flour mixture;
  • Pour the mixture with a spoon (or a piping bag to be precise);
  • Bake about 15 minutes, let cool down, unmold and sprinkle with icing sugar.

Gimblettes au pamplemousse

gimblettes au pamplemousse

L’idée de certaines recettes née sur le moment, elle arrive sans aucun préavis. J’ai acheté le moule avant de savoir ce avec quoi je l’utiliserai. Depuis très longtemps, j’avais envie de préparer des petites gimblettes pour le goût de leur forme. C’est marrant parce que j’ai plus pensé au moule à acheter (silicone ou métal ???) qu’à la recette. Dès que j’ai eu le moule entre mes mains, je me suis souvenue de la recette que j’avais vue sur le blog de Serena, et voilà, les jeux sont faits! La recette d’origine est pour une tarte au citron, moi j’ai substitué le pamplemousse au citron et j’ai légèrement changé les quantités pour les adapter aux gimblettes.

Ingrédients:

240 gr. de farine • 170 gr. de beurre ramolli • 3 œufs • le zeste et le jus d’un demi-pamplemousse • 1 cuillère à thé de levure • 180 gr. de sucre

  • Préchauffez le four à 170°, beurrez le moule à gimblettes et réservez;
  • Tamisez la farine avec la levure, réservez;
  • Crémez le beurre avec le sucre jusqu’à obtenir une crème blanche et mousseuse;
  • Ajoutez les œufs un à la fois, puis ajoutez le zeste et le jus du pamplemousse;
  • Incorporez le mélange de farine;
  • Versez le mélange avec une cuillère (ou une douille pour être plus précise);
  • Cuisez environ 15 minutes, démoulez et saupoudrez de sucre à glace.

Ciambelline al pompelmo

ciambelline al pompelmo

Ingredienti:

240 gr. di farina • 170 gr. di burro ammorbidito • 3 uova • la scorza e il succo di mezzo pompelmo • lievito di birra 1 cucchiaino • 180 gr. zucchero

  • Preriscaldate il forno a 170° e imburrate bene lo stampo per le ciambelline, mettete da parte;
  • Setacciate la farina con il lievito, riservate;
  • Montate il burro a crema con lo zucchero, fino ad ottenere una crema bianca e soffice;
  • Aggiungete le uova una alla volta, poi aggiungete la scorza e il succo di pompelmo;
  • Aggiungete la miscela di farina;
  • Versate il composto con un cucchiaio (o una sac à poche per essere più precisi);
  • Cuocete per circa 15 minuti, sformate e cospargete con zucchero a velo.

donuts with grapefruit

98 thoughts on “Grapefruit donuts

  1. 1: La prima foto è stupenda (cioè per farti capire che l’ho vista su Face e sono subito corsa qui …)
    2: Ti sono venute una meraviglia queste ciabelline (che sia il nome in italiano che in francese è molto più carino che l’originale … )
    3: Mannaggia a te che metti queste cose quando qui ormai i pompelmi sono già belli che spariti
    4: Ari-mannaggia te che non li posso mangiare ma dovrò farli ugualmente … perché qui sicuramente c’è chi li gradirebbbe moltissimo!!!
    Buona giornata (e prima buon riposo) e un abbraccio tondo tondo 🙂

  2. Pingback: Fiesta Friday #19 | The Novice Gardener

  3. Bentornata cara! e alla grande direi! sai che così non li ho fatti mai! di solito li friggo! invece hanno un aspetto fantastico! copia e incolla! così appena ho l’occasione li devo provare! un bacio!
    Simi

  4. Gorgeous donuts! you are so funny you sound like an engineer buying your mold before you know what recipe you will make. However, I did the same thing one time and bought a donut mould and now my kids keep bugging me to make donuts so I think I will start with your refreshingly grapefruit light summer donuts.

    • I’m glad to hear that there’s someone who buys moles before… From a certain point of view, it’s a kind of sickness, isn’t it? In case you’ll give a try, please let me know what your kids will think about these donuts… I’m very curious about it!

  5. I am so happy this recipe sprouted!!!
    Sono meravigliosi questi donut! No dico il pompelmo rosa, ma quanto sarai geniale???
    Tanto che il mio terzo diddietro sta facendo la ola 😀 mamma mia ma non mi puoi fare queste cose io devo dimagrire!!!
    Un abbraccio grandissimo

    • Il pompelmo é troppo sottovalutato, non credi? Si parla sempre di limone e arance… ho voluto dargli un po’ d’importanza (meritatissima!)… grazie mille per questo commento, visto che viene da una che usa la liquirizia nel pane non posso che apprezzare tantissimo!
      P.S la parola dieta NON esiste!

  6. Io ho uno stampo da ciambelline appena appena arrivato… posso non considerarlo un segnale/invito a usarlo quanto prima?! Solo che andrebbe detto al cielo di spegnersi un attimo, perchè getta calore come fosse luglio e il forno si può accendere solo la sera! 😀 Ma io amo cucinare in notturna e quindi… non vedo l’ora di infilare sulle dite queste ciambelle, facendole girare come hula hop!
    🙂

    • Anche a Firenze il caldo é arrivato tutto insieme e tremendo. Le mie fonti a Montreal mi dicono che anche là non sia da meno… che facciamo dunque??? La cucina in notturna mi sembra la soluzione migliore! Vedrai che soddisfazione le ciambelline… già le immagino immortalate nelle tue belle foto!

  7. Welcome welcome welcome Margherita!! You brought donuts!! And it was national donut day on Friday!! I’m so happy to see you, and the perfect treat that you brought to our table! Pink grapefruit is one of my absolute favorites, and I have never seen it used in donuts before. I’m so excited about this, I cannot wait to give them a try, I’m certain that the hint of grapefruit will have me going back for more! I love this… Thank you so much for sharing.. Have a lovely day! ❤

  8. Margherita, beautiful as usual. I really like the uniformity of the donut made by baking as opposed to the funny ones I made deep frying. I’m so glad you made it to the party and brought these. We have some beautiful grapefruits right now at the farmers market and I always love the flavor!

    • Thanks a lot Sue! I’m not good at all at deep fry, so bake my donuts is has been the best solution. Especially because the original recipe with lemon is made for a cake. I hope you can give this recipe a try… the grapefruits from farmers deserve to be used!

  9. I think I need to buy a donut mold too. What did you choose…silicone or metal? I love your opening photograph. The colors, the jar of milk and those luscious donuts are so beautiful! I better keep you recipe handy so I know what to make first with the donut mold.

      • I think I would choose metal too. I own two silicone spatula’s and I’m not sure how I feel about them. They are nice to use for mixing but not so nice as a turner. Thank you for your opinion. 🙂

  10. I love donuts, these look wonderful, grapefruit is unexpected as a flavor and I think it would be fantastic. The donuts are also really gorgeous, so uniform in size because you baked in a mold. Lovely.

    • They are bite size, and I always get along with bite sizes! The grapefruit gave donuts a special and fresh flavour… I have to make them again as soon as possible! Thanks a lot for your comment!

  11. This is such a neat recipe! I have never mixed yeast with flour. The texture on these doughnuts looks impeccable… I can’t wait to try your technique. As always, you have picked a winning yet unique flavor, in this case, grapefruit. Citrus is just what is needed to make the pastry taste light and fresh for summer. Your photos are amazing, as always. The lighting style is so professional!

    • Shanna I have to print your comments… you are so kind with me and your words are always delicate. I’m glad you like my recipe, grapefruit gave a very special taste to those donuts, I’m sure your kids would appreciate it!

  12. Mi fa piacere sapere che non sono l’unica a pensare a stampi e belletti, anzichè alla ricetta…capita così spesso ultimamente che mi seto un po’ mezza matta!
    Ma visto che qui c’è materiale per i miei denti, la domanda è: allora meglio acciaio o silicone?
    Così se devo fare le cose le faccio per bene 😀

    • Vedi, vedi, siamo una banda di matte!!! Io alla fine ho scelto per il metallo… che si sa, é più faticoso da usare, ma ad impatto mi piace molto molto di più… Chissà cosa potresti tirata fuori tu con uno stampo da ciambelline…

  13. Oh my what beautiful donuts, Margy! These look amazing and I’m sure tastes amazing with with the grapefruit, which btw, was a really creative addition. I think I have to go buy donut molds now. 🙂

  14. Buongiorno Margherita!
    Vedi che ci costringi a guardare sempre i tuoi post con gli occhi a cuoricino e la bava alla bocca??
    Anche te cerca di far foto più brutte, che ogni volta è uno strazio guardare senza poter assaggiare 😀
    Meravigliose le tue ciambellineeee….non si può organizzare una spedizione a domicilio?
    Ce ne bastano una dozzina, grazie !!
    Bacioni!
    Laura e Sara

  15. Margerita su fb ho visto le foto del tuo brunch a Firenze…che bello, tutto!
    Ora vengo qui e trovo queste ciambelle che hanno tutta l’aria di essere ottime e hanno poi un ingrediente che non t’aspetti: il pompelmo,figata! Ora però ho una nuova necessità: stampo per ciambelle 😀
    Le tue foto sono sempre più belle, baciiii

  16. ma non ci credoooo !!! : ))))))
    mi sembrano perfetti, brava bravissima!!
    poi, ecco, ancora prima di leggere il post ho aperto il tuio blog e m’ è comparsa la prima foto.
    ho pensato “che libro è?” per dire… tante volte, la perfezione…. : )
    abbasso il silicone w il metallo! bacioooone

  17. Senti Margherita mi trovi in prima linea se c’è da rivalutare la bontà e la preziosità di tale alimento anche dal punto di vista nutrizionale! Il pompelmo non ha niente da invidiare ai suoi cugini agrumi….la forma delle ciambelle poi e’ perfetta…..immagino no il silicone dato che una volta provai ma mi vennero bruttissime! Se mi confermi che con il silicone vengono così scendo a comprare il pompelmo al volo!!!!!

    • Il povero pompelmo secondo me non è considerato molto, siamo sempre tutti a parlare di arancia e limone, ma il povero pompelmo non parla mai nessuno! Lo stampo é in metallo, il silicone é comodissimo ma non mi convince fino in fondo…. sai come starebbero bene queste ciambelline a Portoferraio?!?

  18. Bellessa mia! Ma queste ciambelline così belle e il vasetto a mo’ di bicchiere?? Adoro le tue ricette e il tuo modo leggero di proporre qualsiasi cosa…ma sei sempre a Firenze vero??? Uffaaaaaaa dobbiamo vederci!!!!

    • Ciaooo Berry! Belline eh le ciambelline??? Il vasetto a mo’ di bicchiere è un normale barattolo, comprato al supermercato… i nostri Bormioli per intendersi! Io sono ancora a Firenze, ora ti scrivo su FB, cosi vediamo di beccarci!

  19. Quanto amo il pompelmo e l’aroma fresco e frizzante che lascia sempre dietro di sè.
    Posso solo immaginare che meraviglia siano queste ciambelline!

    Ah, come capisco il dramma di comprare più per la forma che per il contenuto 😛

    • Ed il bello é che pur rendendomi conto che non va bene continuare a comprare stampi prima di averne la necessità, io continuo a farlo. Ma sono contenta di non essere la sola!
      Sono contenta che le mie ciambelline ti piacciano, sono in fase ” VOGLIO RIVALUTARE” il pompelmo! Buon we Giulia!

  20. sono semplicemente perfette! 🙂 sto facendo una scorpacciata di pompelmi ultimamente..immagino il profumo che hanno saputo dare all’impasto..delizioso!
    Anna

  21. che meraviglia che sono queste ciambelline, carissima Margherita! è da un pò che volevo avere del tempo per perdermi tra le pagine di questo blog e oggi finalmente mi sono fatta rapire dalle tue ricette, foto e parole.
    sei davvero bravissima ❤

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s