Spice and ginger square cookies

biscotti allo zenzero

french version english version italian version (SCROLL DOWN)

I’ve already told you that the sweet side of this Christmas is that it will be full of spices and ginger. I know that maybe it’s not very original, but I cannot disregard my “food inclinations” especially for Christmas! In the light of results, no regrets at all! These spice and ginger squares are quite sweet, but their texture is very brittle and the taste is so intense that, one at a time, you will eat them all. The recipe comes form here, I made only three small modifications: I added 1 egg, I used coconut sugar and, of course, I replace the corn gold syrup with my beloved maple syrup.

Ingredients :

For the base: 110 gr. of softened butter • 80 gr. of coconut sugar • 190 gr. of flour • 1 egg • 1 teaspoon of nutmeg • 1 teaspoon of cinnamon • 1 pinch of salt For the icing: 80 gr. of butter • 1 tablespoons of maple syrup • 100-110 gr. of icing sugar • 3 tablespoons grated fresh ginger.

  • Preheat oven to 180 ° , line a baking tray with parchment paper, set aside;
  • Cream the butter with coconut sugar and salt;
  • Add flour, spices and the egg;
  • Spread kneading with your hands over the baking tray, trying to obtain a thickness of about 1.5 cm;
  • Bake the cookie base for 18-20 minutes, or until the cake becomes like golden brown;
  • While waiting, prepare the glaze by melting all ingredients in a pan until you obtain a kind of caramel sauce;
  • Pour the glaze over the hot cookie base, spreading it with a spatula;
  • Let it cool down and rest for at least 3 hours, then cut into squares or slice not too big;
  • Keep any leftovers in a metal box.

It’s almost Christmas, parties are everywhere, what better occasion to bring these cookies to Angie’s party? I hope to see you all there!

Carrés glacés aux épices et au gingembre

square ginger cookies

J’avais dit que le côté sucré de ce Noël serait plein d’épices et de gingembre. Peut-être n’est ce pas très original, mais il faut favoriser ses propres goûts, surtout à Noël ! À la lumière des résultats, aucun regret ! Ces petits carrés sont plutôt sucrés, mais leur texture est tellement friable et leur goût tellement intense que, un à la fois, peu à peu, vous allez tous les grignoter. J’ai pris la recette ici, et j’ai apporté seulement trois petites modifications : j’ai ajouté 1 œuf, utilisé du sucre de coco et remplacé le sirop de maïs par le sirop d’érable.

Ingrédients:

Pour la base: 110 gr. de beurre ramolli • 80 gr. de sucre de coco • 190 gr. de farine • 1 œuf • 1 cuillère à thé de muscade • 1 cuillère à thé de cannelle • 1 pincée de sel . Pour le glaçage: 80 gr. de beurre • 1-2 cuillères à table de sirop d’érable•  100-110 gr. de sucre à glace •  3 cuillères à thé de gingembre frais râpé.

  • Préchauffez le four à 180 °, tapissez un plat allant au four avec du papier parchemin, réservez;
  • Crémez le beurre avec le sucre de coco et le sel;
  • Ajoutez la farine, les épices et puis l’œuf;
  • Étalez le pétrissage avec vos mains dans le plat à rôtir, en cherchant à obtenir une épaisseur d’environ 1,5 cm;
  • Cuisez 18-20 minutes jusqu’à ce que le gâteau devienne doré;
  • Pendant l’attente, préparez le glaçage en faisant fondre tous les ingrédients dans une poêle jusqu’à obtenir une sauce caramélisée;
  • Versez le glaçage sur le gâteau encore chaud, répandez-le à l’aide d’une spatule;
  • Faites refroidir au moins 3 heures, puis coupez-le en carrés ou tranches pas trop grandes;
  • Conservez-les dans une boite en métal.

Piccoli quadratini galssati allo zenzero

biscuits de Noël

Ingredienti:

Per la base: 110 gr. burro ammorbidito • 80 gr. di zucchero di cocco • 190 gr di di farina • 1 uovo • 1 cucchiaino di noce moscata • 1 pizzico di canella • 1 cucchiaino di sale Per la glassa: 80 gr. burro • 1-2 cucchiai di sciroppo d’acero • 100-110 gr. zucchero a velo • 3 cucchiai di zenzero fresco grattugiato.

  • Preriscaldate il forno a 180 °, rivestite una leccarda con carta forno, tenete da parte;
  • Riducete “in pomata” il burro, lo zucchero di cocco e il sale;
  • Aggiungete la farina, le spezie e poi l’uovo;
  • Stendere l’impasto direttamente nella leccarda con le mani, cercando di ottenere uno spessore omogeneo di circa 1,5 cm;
  • Cuocete per 18-20 minuti fino a quando la torta sarà dorata;
  • Durante l’attesa, preparate la glassa in una padella, facendo sciogliere tutti gli ingredient (la glassa dovrà avere una consistenza tipo caramello) ;
  • Versate la glassa sulla torta ancora calda, stendetela con l’aiuto di una spatola;
  • Fate raffreddare per almeno 3 ore, tagliate a quadratini o striscine non troppo grandi;
  • In caso di avanzi potrete conservarli per qualche giorno in una scatola di metallo.

Ginger cookies

76 thoughts on “Spice and ginger square cookies

  1. Appena vista la foto nell’anteprima sono rimasta folgorata!!! Da fare assolutamente, sono riuscita pure a stampare la ricetta senza toner: qualche variante sarà necessaria a causa della quasi impossibile reperibilità di un paio di ingredienti, ma ho intenzione di farli quanto prima: oggi o domani per intenderci…la golosità è tantissima!!!!
    Un bacione!

  2. A parte che amo l’ambientazione delle tue foto ma questi devono essere una vera delizia…Margherita quanto sarei voluta venire a Firenze per conoscerti…ti lascio i miei più cari auguri per delle feste belle come desideri tu.
    Un abbraccio

    • Cara Enrica, mi hai letto nel pensiero! Ti confesso che ho guardato diverse volte la lista delle presenze al Poggiale sperando di poterti vedere! Peccato davvero, speriamo sia per la prossima volta! Auguri a te, un abbraccio grande!

  3. A vederli fanno davvero gola…e piano piano minsto appassionando anche io alle spezie! Dopo il panforte ho fatto i gingerbread cookies e va a finire che apprezzo anche lo zenzero, che finora credevo non mi piacesse! Ritorniamo sempre al discorso che i gusti cambiano…eccome! 😄
    Secondo me sono ottimi anche da portare se si è invitati da amici. Ma lo zucchero di cocco non ce l’ho…se lo sostituissi con del semplice cocco rapè?

    • Te lo avevo detto… me lo ricordo sai che non sei appassionata di ginger… ma sono contenta che stai cambiando idea! Per lo zucchero di cocco, puoi tranquillamente sostituirlo con lo zucchero di canna normale! Scusa tanto se ci ho messo una vita a rispondere, ma quando sono a Firenze non riparo!!!! Un bacione, poi noi ci sentiamo per il nostro caffe!

      • Bene, allora proverò con lo zucchero di canna! Grazie e…ci sentiamo per il caffè!
        P.S.: ora sto facendo dei cioccolatini con lo zenzero…a quanto pare sono entrata nel tunnel! 🙂

  4. ciao Margherita, una delle cose più belle del raduno di Firenze è stato conoscere te, la famosa PETITE CASSEROLE, che bello!!!
    i biscottini? da buttarcisi dentro senza esitazione alcuna!
    Sandra

  5. So pleased that you made and enjoyed this recipe Margherita! They really are quite delicious little bites of gingery goodness! Hope you don’t mind me mentioning… but the original recipe doesn’t use corn syrup (that’s something I avoid totally in my cooking), but has golden syrup… which is made from cane sugar. Cheers, Margot

  6. Pingback: Fiesta Friday #47 | The Novice Gardener

  7. Ohhhh, ma che bellii!! Sembra di sbirciare il laboratorio degli aiutanti di Babbo Natale…quelle forbicine, quel rocchetto…che incanto! Questi quadrotti, solo a leggerne il nome ci fanno aumentare la salivazione!
    Ti auguriamo delle splendide feste!!
    Un abbraccio

  8. Margy, you alway style so beautifully and take such wonderful photos. I am intrigued by the fresh ginger in the glaze – is it not bitter? This is something that I really want to try now! Have a wonderful Christmas, Margy!

  9. eccoli!!! pensa che ho visto la versione riproposta da Tatiana e mi osn detta: ma che caspiterina! me li sono persa dalla mia Margy?!?!?!? Ogni tanto vado in confusione, ma poi ci sei tu che mi lasci sempre delle bricioline magiche a segnarmi la strada giusta. E io non posso che seguirle, una dopo l’altra. E mangiucchiando arrivo a te. Ti abbraccio fin da ora per tutte le bricioline deliziose che di questi tuoi dolcetti allo zenzero vorrai lasciarmi. Smack!

    • Allora devo ringraziare Tatiana una volta in più! Io pure mi perdo pezzi, da quando sono arrivata in Italia faccio una fatica bestiale a stare dietro a commenti e nuove ricette, ma oggi devo mettermi in pari! Un abbraccio a te cara Elena, e buon Natale!

  10. These look wonderful Margerhita.! I must admit that I have never tried adding ginger and spice to my cookies before but it sure sounds very interesting! And I notice that you added fresh ginger and added it only to the glaze so I think there will be a good balance. I also loved that you used maple syrup instead of corn syrup. Lovely recipe! Happy Fiesta Friday to you! And Merry Christmas too – have fun with all your spices! 🙂

  11. Che dirti se non che sto sbattendo zucchero di cocco e burro e ho già il forno preriscaldato? 🙂 unica modifica: niente uovo, che lo zucchero di cocco non mi bastava ed ho fatto metà dose!

  12. Mmm… tutti da provare e da gustare questi quadrottini profumati! Spero di mettermi anch’io all’opera per proporli qui a casa se non a Natale a Santo Stefano! 🙂

  13. These are just the perfect cookies for this time of year. Ginger is “the” flavor of the Holidays. Thanks for sharing all your great recipes and stories this year and I look forward to more in 2015. Happy Holidays.

  14. Resto sempre incantata dalle tue foto, dalle atmosfere che riesci a creare e dalle tue proposte culinarie, sempre super originali 🙂 Passo sempre di fretta e magari non commento molto spesso, ma sappi che il tuo è uno dei blog che mi porterò nel cuore nel 2014 🙂
    Ti auguro di trascorrere un felice Natale 🙂

  15. Tesoro ma d’altra parte senza spezie e zucchero che natale sarebbe? *_* speciali questi biscotti… orginali nella forma, deliziosi nel sapore… e che foto… emozionante e intima…. ti lascio un abbraccio immenso e un mare di auguri…. sono in partenza, ma ci tenevo a passare di qui anche solo per un saluto… ci leggiamo presto… intanto Buon Natale:**

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s